L’estate è il momento giusto per rinnovare casa, a partire proprio dalla zona living: e se l’ispirazione nascesse proprio dalla terra?
Colori versatili, che riscaldano l’ambiente senza essere troppo invadenti, capaci di allargare la percezione dello spazio e quindi ideali anche negli ambienti piccoli: sono i colori della terra.

Sfumature di ocra, grigio, argilla o marrone, colori naturali che avvolgono l’ambiente domestico in un abbraccio accogliente, adattandosi a spazi funzionali, classici o contemporanei e perfetti per valorizzare sia gli arredi in legno che le superfici minimal.

In soggiorno, arredare con i colori della terra significa innanzitutto ponderare l’esigenza di luce. A partire dalla scelta del divano, dove i tessuti naturali nelle gradazioni del beige e sabbia, abbinati a tonalità più scure, come il nero o marrone, donano un senso di luminosità e ariosità all’ambiente.

Avana

In alternativa, per chi ama un tocco più incisivo, un accent di rosso utilizzato nei rivestimenti del divano, nei tendaggi o per i cuscini, aiuta a caratterizzare uno spazio più voluttuoso e intimo.

divano rosso

Anche complementi d’arredo come i tappeti possono contribuire a rinnovare un ambiente senza intervenire in modo troppo drastico, ma aggiungendo semplicemente un dettaglio che può fare la differenza!

tappeto Che si tratti di un divano, un tappeto o un semplice accessorio, l’armonia delle combinazioni, la scelta della tonalità e della luminosità  devono essere valutati anche in funzione delle caratteristiche proprie di ogni spazio, dalle dimensioni all’illuminazione. Scegliere i colori della terra consente di potervi sbizzarrire in accostamenti cromatici e suggestioni che richiamano un mood di sobria eleganza.