20130721-211358.jpg

Armonico e funzionale: è così il salotto perfetto. Amiamo lo stile e la classe dell’arredare, la qualità e il gusto della fattura, ma sappiamo che non sono tutto per la tua casa. una salotto “affogato” di elementi crea effetto disordine e disarmonia, rendendo scomodo – con passaggi stretti e improponibili slalom tra mobili e accessori – l’ambiente che più di ogni altro deve puntare sull’abitabilità. Attenzione allora alle dimensioni e alle proporzioni necessarie per fare del tuo salotto uno spazio pratico e comodo. Ecco le misure da tenere a mente

– Il passaggio fra il divano e una parete posteriore necessita di almeno 60 cm.

– Se nel soggiorno si trova anche la zona pranzo, è consigliabile che il divano sia distante dal tavolo almeno 120 cm.

– Intendi porre uno di fronte all’altro due divani? La distanza minima consigliabile è di 170 cm.

– Lascia il tavolino centrale a circa 50 cm dai divani, ti assicurerai un passaggio comodo e un pratico piano d’appoggio quando sei seduto.

In ogni caso non dimenticare mai un trucco: quando arredi il tuo salotto è consigliabile fare delle prove, misurando gli ingombri a terra con fogli di giornale!