PP0B9422ok_low_mod

Gusti ed esigenze differenti guidano l’acquisto del divano. Ma cosa, se non la sensazione tattile di comfort e benessere data dal contatto con la superficie, ci spinge a scegliere quello perfetto per noi?

Irresistibili, eterni, contemporanei ma anche retrò. Sono i divani in pelle, ideali per tutti gli ambienti della casa e ricchi di stile.

La pelle è un materiale naturale e pregiato: ogni manto “racconta” una storia, basta saper leggere attraverso i segni naturali impressi sulla superficie. Basso di fiore, cicatrice aperta e chiusa, differenza di grana, punture di insetti, rughe, venature e differenze di tonalità sono le caratteristiche naturali che potete ritrovare sui vostri divani in pelle.

Come un vero e proprio membro della famiglia il divano ha una sua vita. A seconda della tipologia di pelle scelta, la sua superficie si evolve nel tempo: una pelle Protecta resiste maggiormente all’usura; una pelle Natural invecchia e si impreziosisce dei segni lasciati dal tempo e dall’uso, segni che possono essere valorizzati da piccoli accorgimenti nella sua cura.

.

PELLI NATURAL

Le pelli Natural sono lavorate senza alterare le caratteristiche originarie dei manti e proprio quei segni caratteristici sono prova della loro genuinità e testimonianza del loro pregio. Fanno parte di questa famiglia anche le pelli Nabuk, ottenute grazie a un processo di smerigliatura che dona loro un particolare effetto tessuto, morbido e confortevole al tatto.

Metropolis_2520_0031

La pulizia delle pelli Natural in quattro mosse

1.Spolvera

Spolverare periodicamente con un panno bianco asciutto e non abrasivo è il primo step per proteggere la pelle dalla polvere che quotidianamente si accumula sul divano.

2.Spazzola

Per lo sporco secco spazzolate con una spazzola a setole morbide o con un aspirapolvere a media potenza.

3.Strofina

Se il divano presenta macchie da sostanze solubili come bibite, caffè, tè, latte o marmellata il segreto è agire tempestivamente: assorbire subito con un panno non abrasivo e successivamente strofinare delicatamente dall’esterno verso l’interno della macchia con un panno imbevuto d’acqua.

4.Tampona

Se le macchie sono invece da sostanze grasse come olio, ketchup, maionese e cioccolata tamponate in modo delicato con della carta assorbente, evitando così che lo sporco penetri nei pori della pelle.

Gli stessi accorgimenti valgono anche per le pelli Nabuk: dopo averle pulite ed asciugate, per ricreare il tipico effetto vellutato basta strofinare con una sottile carta abrasiva.

.

PELLI PROTECTA

Le pelli Protecta coniugano i vantaggi della naturalità e della morbidezza con una buona resistenza all’usura e allo scolorimento. Un leggero strato di rifinizione le protegge dalle macchie, senza alterarne le caratteristiche originarie.

Le pelli Protecta necessitano di poche accortezze per ottenere una pulizia completa.

 i322_Bequadro

Pulizia delle macchie sulle pelli Protecta

Per un primo intervento: dopo aver lavato la pelle con acqua e sapone neutro, ricordando di non inzuppare la superficie, asciugare prontamente con un panno pulito.

Da evitare un’asciugatura alla luce del sole o con l’asciugacapelli che comporterebbe scolorimenti o ulteriori danni alla pelle.

.

IL PRODOTTO GIUSTO
Che siano superfici Natural, Protecta o in tessuto, la cura dei divani è una pratica facile ma importante. Consigliamo di accompagnare alle operazioni di cura quotidiana più semplici, l’uso di prodotti specifici per la pulizia e la protezione della pelle: Divani&Divani by Natuzzi ha realizzato un vero e proprio Kit essenziale per la cura del vostro divano. Rivolgetevi al vostro negozio D&D di fiducia per farvi consigliare sul Kit di pulizia Divani&Divani by Natuzzi più adatto alle vostre esigenze.

natuzzi-cleaning-kit-4-960x430-6 Curare il proprio divano è molto semplice e con questi consigli potrete apprezzare ancora di più il comfort e lo stile del vostro divano in pelle.

Avete già scelto il vostro divano? Scoprite quello più adatto a voi su Divani&Divani.