20140508-161503.jpg

Quante volte avete sentito di parlare di Feng Shui e avete pensato di ispirare l’arredamento di casa vostra ai dettami di quest’antichissima scienza? Il Feng Shui è l’arte di arredare in armonia con l’energia dell’universo. Dalla scelta dei colori al posizionamento dei mobili in casa, ogni cosa ha un preciso senso e significato nel Feng Shui, e va seguito fino in fondo se volete rendere ancor più confortevole le ore trascorse fra le mura dell’appartamento. Il divano, ad esempio, è al centro della zona giorno: secondo il Feng Shui, non va mai posizionato di fronte ad una porta, e in corrispondenza di qualsiasi apertura. La presenza di correnti d’aria potrebbe “rovinare” il meritato relax di chi è sul divano, che va dunque preservato. Se collocato radente al muro, e magari nell’angolo opposto rispetto alla finestra ed alla porta – la scelta ideale – consente di mantenere una visione completa della stanza e dei suoi accessi, oltre a lasciare libero il centro della stanza così che le energie siano liberare di circolare senza blocchi, né ostacoli. Chi entrerà nella stanza percepirà immediatamente una piacevole sensazione di ospitalità e accoglienza. Anche il colore riveste un ruolo fondamentale: prediligere il rosso o l’arancione per favorire la conversazione con gli ospiti, oppure il giallo per stimolare appetito ed energia fin dalle prime ore del mattino, magari per il divano collocato in cucina. L’obiettivo finale del Feng Shui è raggiungere in ogni stanza l’armonia delle forme, dei colori, delle quantità.