DD-Easy-FB

L’arrivo dell’autunno porta con sé due appuntamenti fissi: l’avvio dei nuovi palinsesti televisivi e il desiderio di rifugiarsi sul divano di casa per godersi a pieno ogni prima visione!

Impazza sui social l’hashtag #TeamDivano, utilizzato da quanti commentano in diretta i programmi in onda, ed è sintomatico come il divano di casa si sia trasformato in un’icona popolare, nonché luogo prediletto per condividere momenti di relax in compagnia di amici e familiari.

E dato che, c’è da scommetterci, ognuno può contare sul proprio team divano d’elezione, vogliamo assicurarci che il vostro sofà sia all’altezza del più congeniale dei relax!

Punto di partenza: capire da quante persone è composto il vostro gruppo d’ascolto per garantire a ciascuno il meritato riposo, congeniale ad una serata televisiva.

Due o tre posti, con penisola o componibile, il divano può adattarsi allo spazio domestico senza però scendere a compromessi con la qualità e la garanzia di comodità assoluta.

Quando si guarda la tv è  infatti importante mantenere una giusta distanza dal mezzo e una posizione naturale del proprio corpo, senza costringere il collo o la schiena a mantenere una posizione innaturale per lunghi periodi. Scegliere un divano o una poltrona con poggiatesta regolabile è sicuramente di aiuto per evitare affaticamenti della zona cervicale.

easy

Da non sottovalutare è anche il riposo delle gambe che, specie dopo una giornata di lavoro, hanno bisogno di scaricare la tensione accumulata. Ideale è un divano con sistema motion integrato che permette di passare agilmente dalla posizione seduta a quella semi distesa.

Delizio

Scegliendo un divano modulabile è invece possibile creare la composizione più adattabile alle proprie esigenze che possono variare a seconda del numero di ospiti.

svago

Infine, non sottovalutate l’importanza del pouf: da comodo poggiapiedi, può trasformarsi in un vero e proprio letto, nel caso in cui la serata televisiva dovesse tirare fino a tardi!