20140227-121819.jpg

È il total white a dominare incontrastato nelle case shabby chic. Questo raffinato stile retrò che ha conquistato schiere di padrone di casa, innamorate delle atmosfere provenzali dei centrini della nonna e di quelle inglesi, rappresentate da tazze e teiere, ha eletto come colore principe il bianco candido, che ritroviamo declinato su tovagliati, tende, accessori e arredi. Dalla cucina all’ambiente living fino al bagno, lo shabby chic riporta in vita le suggestioni vintage campestre, con tanto di accessori, che privilegiava mobili in legno color latte e delicate nuance pastello. Di tanto in tanto spuntano decori floreali nelle stampe. E il divano? Rigorosamente bianco, o écru in alternativa, dalla seduta avvolgente, rivestimenti morbidi e corposi, come nella proposta del modello Amarcord, nella versione bianco integrale. Solido ed essenziale, rappresenta la valida alternativa al classico capitonné (Modello Metropolis), un evergreen, in grado di esaltare l’arredo shabby chic.